Learning Module 2: L’importanza della verifica periodica dei misuratori di portata e volume in laboratorio e in campo e l’importanza delle tarature accreditate

Learning Module Isoil Industria SPA

 

Contenuti:

Il Learning Module affronta il tema della verifica periodica dei misuratori di portata e volume sia in campo che in laboratorio e affronta l’argomento dell’importanza delle tarature accreditate e non.

La vita di un acquedotto ruota intorno a 3 momenti fondamentali: la progettazione, la costruzione e l’esercizio.

Il terzo punto, l’esercizio è ciò che permette poi all’acquedotto di vivere e tra le altre cose di poter contabilizzare.

E’ quella parte dove gli incaricati del servizio verificano che il funzionamento delle opere sia il più possibile vicino alla concezione progettuale.

Questo modulo si focalizzerà sulle grandezze fisiche portata in volume e volume totalizzato che sono rilevate da strumenti specifici adatti allo scopo:  i misuratori di portata e volume

Grandezze i cui valori e variazioni forniscono un quadro determinante delle mutevoli condizioni di funzionamento dell’opera sia in regime standard che in eventuali fasi anomale

Quindi rivestono un ruolo importantissimo e focale nella gestione dell’acquedotto e soprattutto nella contabilizzazione della misura.

In questo modulo verranno quindi approfondite le attività previste per le verifiche periodiche, i riferimenti normativi, i risvolti legali. Indicazioni sulla tipologia di strumentazione da utilizzare nelle verifiche periodiche ed anche alcuni cenni relativi a come ’obsolescenza strumentale negli strumenti a funzionamento meccanico possono mettere a rischio una corretta contabilizzazione della misura.

Verranno dati cenni relativamente a chi può eseguire le verifiche periodiche e quali siano il laboratorio qualificati per eseguire le tarature.

 

 

Obiettivi

  • Fornire un aggiornamento tecnico‑scientifico su normativa e problematiche emergenti in tema di verifiche periodiche della strumentazione in campo
  • Fornire una panoramica di esempi di come possano essere condotte le verifiche in campo e quali siano gli organismi qualificati a farlo
  • Fornire una panoramica su come l’obsolescenza strumentale possa mettere a rischio la corretta contabilizzazione della misura
  • Fornire una panoramica della differenza tra tarature accreditate e non.

 

A chi è rivolto

  • Tecnici, specialisti e ricercatori nel settore del trattamento acque
  • Enti gestori del servizio idrico

 

 

Relatori

 

Elisa Majori- Laboratorio LIBRA