Learning Module 1: Tecnologie emergenti e strategie per il trattamento delle acque reflue e dei fanghi: verso la gestione sostenibile del servizio e l’economia circolare

Contenuti

Il settore del trattamento delle acque reflue e dei fanghi di depurazione sta subendo molteplici impulsi derivanti dalle numerose sfide che oggi si stanno affrontando: nuovi standard qualitativi, efficienza degli impianti e sostenibilità dell’intero ciclo di gestione delle acque.

Per affrontare queste sfide, numerose tecnologie sono oggi disponibili sul mercato, ciascuna con diversi punti di forza, debolezza, opportunità e gradi di ‘maturità’.

Il Learning Module intende presentare alcune delle più recenti tendenze tecnologiche a livello globale in diversi settori ‘chiave’ della gestione dei reflui civili, come il recupero di energia e risorse materiali (sostanza organica, nutrienti, acqua …) dalle acque reflue e dai fanghi di depurazione. Saranno mostrati alcuni esempi di soluzioni tecniche e strategiche adottate a livello internazionale, per favorire il confronto con il contesto italiano.

Il modulo intende inoltre presentare un approccio innovativo alla ricerca, valutazione e adozione di tali tecnologie, basato sul confronto con le utility di tutto il mondo, con le best-practice internazionali e sulla condivisione e lo scambio di informazioni nel valutare e sperimentare le nuove soluzioni.

 

Obiettivi

  • Fornire un aggiornamento tecnico‑scientifico sulle problematiche emergenti e sulle sfide emergenti in tema di efficienza e sostenibilità nel campo della gestione di acque reflue e fanghi
  • Fornire una panoramica delle tecnologie emergenti ad oggi disponibili a livello nazionale ed internazionale
  • Presentare delle strategie innovative per un’adozione consapevole ed efficace di nuove tecnologie

 

A chi è rivolto

  • Tecnici, specialisti e ricercatori nel settore del trattamento reflue e fanghi
  • Enti gestori del servizio idrico

 

Relatori

  • Andrea Piazzoli (Isle)
  • Christian Kabbe (Isle)